#FOODFRIDAY, la parola alla stylist

#FOODFRIDAY, la parola alla stylist

Ciao a tutti!

Mi chiamo Michela e sono la sorella di Laura quindi come avrete intuito per noi la passione per il buon cibo è una questione genetica!

Ho sempre aiutato Laura in cucina … a dir la verità più come sguattero che non come aiuto cuoco ma soprattutto … assaggiatore ufficiale … sì lo so quello dell’assaggiatore ufficiale è un duro lavoro ma qualcuno doveva pur sacrificarsi :)

Ne abbiamo fatta di strada dal nostro primo Food Friday … quando ancora non avevamo la lavastoviglie e dovevamo fare i turni per lavare i piatti … pile e pile di piatti e stoviglie varie che sommergevano  il lavello … il primo turno iniziava quando ancora non erano arrivati i nostri ospiti … che bei ricordi!

Potete immaginare quale soddisfazione sia stata per me stringere tra le mani e sfogliare l’abstract del nostro libro, ricordi, emozioni, sapori, profumi e colori hanno finalmente preso forma.

Essere parte di questo lavoro è stata una sfida entusiasmante … e non solo perché smantellato il set fotografico abbiamo potuto assaggiare tutti i manicaretti preparati da Laura!

Avendo curato insieme con Eleonora lo styling, ho finalmente avuto modo di dedicarmi alla mia passione (forse dovrei dire mania?) per l’arte di apparecchiare la tavola.

Quando ho degli ospiti mi piace che si sentano speciali, coccolati e per far questo non basta servire loro del buon cibo ma è la cura per i dettagli a fare la differenza.

Ed è qui che entriamo in campo noi!

Abbiamo giocato con colori, stoffe, stoviglie e piccoli dettagli per creare atmosfere differenti: rustica, elegante, romantica, shabby chic..

A questo proposito un ringraziamento particolare va a zia Luisa la cui credenza piena di meravigliose stoviglie è stata praticamente svaligiata!Ogni volta aprendo quegli sportelli ho provato la gioia e lo stupore di un bambino che entra in un negozio di dolciumi!

Buon Food Friday a tutti!

Michela Di Pietrantonio

About the Author

No Responses to “#FOODFRIDAY, la parola alla stylist

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*